Lucas Biglia sa che la sua presenza non è più centrale al Milan. Ecco perché l'argentino è pronto a valutare l'ipotesi di dimezzare lo stipendio pur di avvicinarsi alla Fiorentina di Montella.