5
Nel day-after dell'eliminazione dall'Europa League, Brahim Diaz ha parlato a Sky: "In questo momento siamo arrabbiati e tristi, credo meritassimo di più, abbiamo fatto due grandi gare contro un'ottima squadra. Stiamo male, ma dobbiamo pensare alla prossima: oggi è un giorno di riflessione e rabbia". 

SULL'ESPERIENZA - "Non credo c'entri, siamo una squadra che ha esperienza e siamo un gruppo unito. Sono mancati i piccoli dettagli, saremo competitivi fino alla fine per l'obiettivo rimasto, per provare a vincere il campionato". 

SULLA CONDIZIONE - "Siamo pronti tutti per andare in campo. Io arrivo da un infortunio, sto ritrovando il ritmo, mi sento molto bene. Spero di poter essere decisivo e fare la differenza". 

SU IBRA - "Zlatan è molto importante per noi, lo dimostra facendo la differenza e non intendo solo in campo, ma anche psicologicamente e mentalmente perché è un giocatore che ti chiede il massimo e ti spinge a dare il massimo".