Commenta per primo

Mathieu Flamini ha accettato la proposta di rinnovo del contratto del Milan e giocherà con i rossoneri un'altra stagione.

La trattativa, dunque, può considerarsi conclusa. Il francese rimarrà ancora 12 mesi in rossonero: la società di via Turati ha dunque avuto ragione, continuando nella sua politica di rinnovi contrattuali verso il basso, per contenere le spese.

Si chiude dunque una telenovela: il Milan aveva fatto una proposta, Flamini si era attardato e i rossoneri, innervositi, avevano dichiarato concluse le trattative. Ora l'intesa, su una base da un milione e seicento mila euro all'anno: quasi un terzo rispetto a quello che guadagnava in precedenza.

Difficoltà, invece, nel proseguire il rapporto con Aquilani. Il Liverpool non vuole concedergli la buonuscita e lo ha convocato per i primi luglio, giorno del ritiro.