1
Come riportato dal Corriere della Sera, il futuro di Zlatan Ibrahimovic sarà tutto da scrivere, nel senso che le clausole del contratto assicurano la sua permanenza soltanto legata alla qualificazione in Champions, che oggettivamente in questo momento è ancora lontana. Detto questo, le clausole valgono fino ad un certo punto, e per il contributo che finora Ibra ha dato ci si siederà con estrema serenità alla fine della stagione a fare un punto. Quindi molto dipenderà da quello che Ibra vorrà fare e dai progetti della dirigenza.