10
Poche ore ormai alla doppia sfida che deciderà il campionato: Inter e Milan si giocheranno fino all'ultimo pallone il titolo nazionale, con i rossoneri che hanno ben otto risultati combinati su nove. Nerazzurri campioni se e solo se battono la Sampdoria e il Milan perde contro il Sassuolo. Ma come si schiereranno le due formazioni?

MILAN - Pioli è stato ricompensato al meglio da Rade Krunic, che reclama ancora il suo posto alle spalle della punta. Che dovrebbe essere Giroud, ma occhio alla sorpresa Rebic che avanza nelle idee del tecnico. Bennacer parte dietro rispetto a Tonali e Kessié, e in ogni caso gli farebbe spazio Krunic con l'avanzamento dell'ivoriano. Sulle fasce, pronti il confermatissimo Leao e Saelemaekers più di Messias. Difesa senza dubbi con Calabria, Tomori, Kalulu, Hernandez davanti a Maignan. 

Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud. 

INTER - Un solo dubbio per Inzaghi, che per dieci, probabilmente undici undicesimi schiererà i titolarissimi: Handanovic sarà protetto da Skriniar, De Vrij e Bastoni; Brozovic in mezzo con ai fianchi Barella e Calhanoglu, Perisic e Dumfries sulle fasce. In attacco Lautaro con Dzeko, anche se Sanchez conserva ancora qualche speranza di far breccia nella mente del suo allenatore. 

Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; lautaro, Dzeko.