3

Sulle pagine del mensile Forza Milan, l’allenatore della Primavera Filippo Inzaghi si confessa: ‘Il calcio giocato mi manca, dopo la gara d’addio di Kaladze mi è venuta un po’ di malinconia, ma adesso il mio lavoro è fare crescere i miei ragazzi. Guardo molte partite e cerco di tenermi il più possibile informato”.