Commenta per primo
Un tifoso juventino, Vincenzo Ferrantelli, 23 anni residente a Torino, è stato arrestato per detenzione e lancio di materiale pericoloso in luogo aperto in occasione della partita Milan-Juventus giocata sabato sera a San Siro. Un altro tifoso bianconero, minorenne, è stato denunciato per lancio di petardi. I due giovani sono stati individuati dalla Digos del capoluogo lombardo grazie alle telecamere di sorveglianza presenti all'interno dello stadio Meazza.