137
E' un'altra giornata di incontri a Casa Milan, dopo che ieri il club rossonero ha concluso con l'Empoli l'affare che porterà alla corte del prossimo allenatore Marco Giampaolo il centrocampista classe '93 Rade Krunic. Come appreso da calciomercato.com, è giunto da qualche minuto nella sede del club l'agente Fifa Alessandro Lucci, procuratore tra gli altri dell'attaccante spagnolo Suso. Quella del numero 8 milanista è una delle questioni che saranno affrontate nell'incontro col nuovo direttore dell'area tecnica Paolo Maldini: col possibile cambio di modulo previsto dall'arrivo del tecnico in uscita dalla Sampdoria, il futuro di Suso, sotto contratto fino a giugno 2022, potrebbe prendere un'altra direzione. L'esterno andaluso ha una clausola rescissoria di 40 milioni di euro e il Milan, che ha bisogno di mettere a bilancio plusvalenze entro il 30 giugno, non scarta una sua eventuale cessione.

CALABRIA RINNOVA? - Nelle scorse settimane, il calciatore e il suo entourage avevano avanzato la richiesta di un nuovo rinnovo di contratto e relativo adeguamento dell'ingaggio: ipotesi messa in stand-by dall'allora responsabile dell'area tecnica Leonardo, argomento che può tornare ad essere d'attualità con Maldini, che per il giocatore nutre un certo gradimento. Nel corso di questo incontro, Lucci affronterà un'altra questione, ossia il rinnovo del terzino classe '96 Davide Calabria, che recentemente è passato nella sua scuderia e che potrebbe allungare il contratto che attualmente scadrebbe a giugno 2022. Si discuterà anche di un possibile aumento, con l'entourage che vorrebbe passare dagli attuali 1,1 milioni di euro a 2.