Calciomercato.com

Milan, le pagelle di CM: Pioli rinuncia al derby, si salvano solo Tatarusanu e Leão

Milan, le pagelle di CM: Pioli rinuncia al derby, si salvano solo Tatarusanu e Leão

  • Daniele Longo
Inter-Milan 1-0

Tatarusanu 6,5: probabilmente la sua migliore prestazione stagionale. Straordinario intervento su Lautaro al 5’, reattivo anche su Lukaku nei minuti di recupero. 

Kalulu 5,5: non commette errori eclatanti però non è ancora il difensore sicuro ammirato nella scorsa stagione. 

Kjaer 5: prova ad aiutare i compagni incitandoli e mettendo tutta la sua esperienza. Ma contro Lautaro perde il match su tutta la linea. Totalmente incapace di opporre una resistenza alla furia agonistica dell’argentino (dal 40’ st Rebic s.v.)

Gabbia 5: da braccetto fa tanta fatica perché non ha le qualità per iniziare l’azione. (dal 25’ st Thiaw 6,5: dominante sul gioco aereo, ottimo ingresso) 

Calabria 5: conferma il momento negativo. Sbaglia tanto sia in fase di possesso che quando è chiamato a difendere.  (dal 9’ st Saelemaekers 5: confusionario e mai pericoloso in fase offensiva)

Messias 4,5: trascorre un intero primo tempo a guardare gli avversari. Disastroso anche da mezzala. (dal 1’ st Díaz 5,5: prova a dare delle idee alla manovra ma incide poco)

Tonali 5: sempre in ritardo su Barella, è un momento negativo per il centrocampista nativo di Lodi. Molto giù anche sul piano fisico. 

Krunic 5: Pioli gli chiede intensità e pressing, richieste rimaste vane. 

Theo Hernandez 4,5: semplicemente irriconoscibile. 

Giroud 4,5: cestina una grande occasione da gol su un ottimo suggerimento di Leão. Poteva valere il pareggio. 

Origi 5: non ha più lo strappo degli anni migliori.  (dal 9’ st Leão 6: inspiegabilmente escluso dall’undici titolare, dimostra di essere l’unico in grado di impensierire l’Inter)

All. Pioli 4: modulo cervellotico che aveva l’unico obiettivo di non prendere una imbarcata. Il Milan chiude il primo tempo senza mai tirare in porta e con il 26% di possesso palla. 

Altre notizie