234

Sven Botman è il profilo che il Milan aveva individuato per sostituire l’infortunato Simon Kjaer. Usiamo il verbo al passato perché sono ormai pressoché nulle le possibilità di un suo approdo in rossonero già in questa sessione di mercato invernale. Il Lille ha rispedito al mittente una seconda offerta da 35 milioni di euro più bonus del Newcastle per il difensore olandese. Il club bretone vuole fare affidamento su Botman almeno fino al termine della stagione salvo offerte davvero indecenti e superiori ai 40 milioni di euro. 

LE ALTERNATIVE - Il Milan ha memorizzato quella che è la posizione del Lille e sta già vagliando tutte le possibili alternative. Resta sempre viva la pista Diallo ma solo se il Psg aprirà al prestito. In lista anche i nomi di Bailly del Manchester United, Tanganga del Tottenham e Viti dell’Empoli. L’idea di Massara e Maldini sarebbe quella di realizzare ora un’operazione alla Tomori sperando che possa portare gli stessi risultati ottenuti con il difensore inglese.