26
Le due sconfitte in Germania e le difficoltà nell'arrivare a Ibrahimovic stanno cambiando i piani del Milan: dopo che sarà definita la questione Romagnoli i rossoneri potrebbero ributtarsi sul mercato alla ricerca di un rinforzo per il centrocampo, reparto apparso in grande difficoltà contro Bayern Monaco e Tottenham. La società sta valutando alcuni profili, il nome più caldo resta Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo.

UNO ENTRA, UNO ESCE - Qualora arrivasse un nuovo centrocampista, per questioni numeriche sarebbe inevitabile una cessione ed ecco che si riaccendono le voci su Antonio Nocerino, che era stato bloccato per completare numericamente il reparto e lavorare su attacco e difesa. Bologna e Atalanta nelle scorse settimane avevano effettuato sondaggi, ma si erano scontrate con il muro costituito dall'ingaggio del giocatore (1,5 milioni di euro netti l'anno): l'esigenza del Milan di cedere però può facilitare l'operazione, con i rossoneri pronti a contribuire al pagamento di parte dello stipendio di Nocerino.

Federico Albrizio
@Albri_Fede90