149
Olivier Giroud è davvero a un passo dal Milan, l'affare si avvicina a grandi passi alla linea del traguardo. Dopo aver risolto la questione Tonali e aver archiviato il rinnovo di Calabria (entrambi saranno ufficiali nelle prossime ore), i rossoneri si concentrano sulle prossime mosse. Calda anche la trattativa con il Real Madrid per il ritorno di Brahim Diaz, poi toccherà proprio all'attaccante francese.

I DETTAGLI - Manca solo la definizione della separazione tra il Chelsea e Giroud, che punta a liberarsi a zero in virtù della promessa fatta dalla società londinese, con la possibilità tuttavia che il Milan corrisponda ai Blues un indennizzo minimo per risolvere in fretta la situazione. Tutto fatto invece per quanto riguarda il contratto che dovrebbe legare il classe '86 al Diavolo per le prossime due stagioni a 4 milioni di euro netti a stagione (usufruendo così degli sgravi fiscali dati dal Decreto Crescita). Stretta finale, il Milan è convinto di poter chiudere per Giroud nelle prossime ore e regalare così a Pioli un'alternativa di esperienza a Ibrahimovic.