189
Il Milan si muove per Zlatan Ibrahimovic: nella giornata di oggi, infatti, Mino Raiola è stato a Casa Milan per incontrare i dirigenti rossoneri. Sul piatto, soprattutto, il futuro dello svedese: con l'agente si è parlato della fattibilità dell'operazione, iniziando a gettare le prime base per quello che potrebbe essere il ritorno del fuoriclasse a Milano. Per la prima volta c'è stato, dunque, un contatto diretto: la trattativa, tuttavia, appare complicata. Da parte del club, infatti, servirebbe uno sforzo importante in merito allo stipendio, da parte del giocatore passi indietro su vicende non solo economiche. La strada è quindi lunga, ma per la prima volta è concretamente tracciata. ​Tutto dipenderà dallo svedese, che non ha ancora scelto se tornare in Italia, ritirarsi o chiudere la carriera in patria. 

CONTATTI - Nel corso dell'incontro, Raiola ha affrontato anche i temi legati a Romagnoli e soprattutto Suso, di cui a breve dovrebbe gestire la procura.