30
Dopo settimane di attesa, Milan e Uefa sono giunte ad un accordo. La comunicazione ufficiale è arrivata oggi, tramite il sito ufficiale del Tribunale Arbitrale dello Sport. I rossoneri non giocheranno la prossima edizione dell'Europa League, lasciando così spazio al Torino (che disputerà i preliminari, facendo avanzare la Roma alla fase a gironi). In merito a questa notizia, il presidente rossonero, Paolo Scaroni, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: "Le sentenze non si commentano. Non siamo noi i responsabili delle infrazioni fatte. Ci spiace non partecipare all'Europa League, ma capiamo che serviva una parola fine a questa vicenda e ci piace esserci tolti questo fardello".