E' stato accostato nelle passate settimane a Inter e Roma, fu trattato concretamente dal Napoli di De Laurentiis qualche anno prima, ma finora l'Italia è stata una chimera per Hector Herrera, centrocampista classe '90 del Porto. La situazione potrebbe cambiare però la prossima estate, perchè il nazionale messicano è in scadenza di contratto a giugno e a farci un pensiero ora è anche il Milan. Secondo Il Corriere dello Sport, i rossoneri stanno facendo le loro valutazioni circa la convenienza economica dell'affare, al netto delle richieste del giocatore in tema di ingaggio e del suo entourage per quanto concerne le commissioni.

UN'OPPORTUNITA' - Leonardo, Maldini e soprattutto l'ad Gazidis sanno perfettamente quanto sia importante il raggiungimento della Champions League per pianificare le strategie di rafforzamento della squadra con maggiore serenità, a partire dal riscatto o meno di Bakayoko dal Chelsea, fissato al momento a 35 milioni di euro. Un'operazione non semplice da definire, nonostante la volontà del giocatore, anche a causa dei vincoli imposti dal Fair Play Finanziario, che al contrario favorirebbero affari a costo zero alla Herrera. Considerata, a certi costi, un'opportunità interessante per dare sostanza ed esperienza a una squadra che continuerà a essere costruita soprattutto su profili giovani e più futuribili.