538
Sono giorni decisivi per il futuro del Milan. La decisione del fondo statunitense Elliott di ascoltare offerte per il club ha aperto due fronti, dai quali uscirà il nome del nuovo proprietario. Secondo quanto scrive oggi il Corriere della Sera RedBird Capital ha piazzato il sorpasso su Investcorp, nonostante un'offerta che dovrebbe essere più bassa, 1 miliardo di euro contro 1,18 offerto dal fondo del Bahrein che fa capo a Mohammed Bin Mahfoodh Al Ardhi. La ragione principale sarebbe la garanzia di un pagamento più sicuro e convincente da parte degli americani per Elliott, a fronte di Investcorp che sta cercando di impostare un'offerta molto articolata tra investimenti propri e finanziamenti o prestito, una struttura pensata che non ha pienamente soddisfatto l'attuale guida del Milan. 
CHI E' REDBIRD - Fondo con sede negli Stati Uniti, RedBird ha già operato dei significativi investimenti nel mondo del calcio e dello sport, come dimostra l'ingresso nel capitale sociale di Fenway Sports Group, la controllante del Liverpool e della franchigia di baseball dei Boston Red Sox, con l'acquisto del 10% delle quote per 750 milioni di dollari. Considerevole anche l'operazione condotta con India Dream Sports, azienda che organizza gare di cricket fantasy per milioni di indiani, e il proprio coinvolgimento nel Tolosa, club che milita nella Ligue 1, il massimo campionato di calcio in Francia. RedBird è stata fondata da Gerry Cardinale, un ex partner di Goldman Sachs, e gestisce 6 miliardi di dollari di investimenti in settori tra cui beni di consumo, servizi finanziari e telecomunicazioni, media e tecnologia.