50
Il Milan pensa a Leandro Paredes: il centrocampista di proprietà della Roma ha fatto molto bene nella scorsa stagione disputata ad Empoli, rivelandosi uno dei migliori centrocampisti del campionato. Prestazioni che hanno attirato l'interesse di parecchie squadre, tra cui anche quella rossonera: il centrocampista classe '94, che ha stupito per la capacità di condurre al meglio la doppia fase di interdizione e di creazione, è uno dei fedelissimi di Marco Giampaolo e potrebbe seguirne le orme, visto che si parla del tecnico abruzzese come futuro della panchina rossonera.

COME ROMAGNOLI E BERTOLACCI, MA OCCHIO ALL'ASTA - La Roma vuole cederlo solo a titolo definitivo, escludendo la pista prestito: l’ex tecnico dell’Empoli, che potrebbe a breve installarsi a Milano, in seguito al passaggio del Diavolo alla cordata cinese, avrebbe fatto i primi nomi alla nuova società, tra cui proprio quello di Paredes. Altro indizio che porta a questa soluzione è la situazione di Nainggolan, che dopo la partenza di Pjanic è destinato a rimanere alla Roma e a non consentire alcun guadagno alla società capitolina; da non sottovalutare poi gli ottimi rapporti tra Galliani e Walter Sabatini, che hanno portato alla conclusione di affari importanti, come quelli di Romagnoli e Bertolacci. L'argentino sarebbe ideale nel ruolo di regista e porterebbe un'ottima plusvalenza nelle casse del club di Pallotta. Occhio però alle rivali: sull'ex Boca ci sono anche Bologna, Liverpool, Sampdoria e Zenit e se si dovesse scatenare un’asta internazionale, i giallorossi potrebbero cambiare idea di fronte ad offerte importanti. Paredes è valutato una quindicina di milioni, e va in scadenza nel 2019: la Roma ha in mano un'altra pepita d'oro.

@AleDigio89