24
Tuttosport parla delle scelte del Milan in panchina. Spalletti è il candidato ideale per dare solidità al progetto. Quei complimenti di Berlusconi...Seedorf sempre sulla graticola: se il Milan crolla a Firenze c'è Tassotti. Inzaghi? Con l'ex tecnico dello Zenit dovrebbe emigrare altrove. Un ostacolo per l'arrivo di Spaletti potrebbe essere rappresentato dall'ingaggio, circa 3,3 milioni di euro.

Il Corriere dello Sport analizza il nodo ingaggi, che in caso di mancata qualificazione all'Europa saranno decurtati del 20%. Tensione Kakà, dice no ai tagli. Il brasiliano non sembra intenzionato ad accettare la riduzione dello stipendio. Ma Galliani è stato chiaro. L'ad: "Non si discute". Il giocatore: "Ne riparleremo".