Calciomercato.com

Milan, tutti i numeri del fallimento Pioli: è giusto esonerarlo? SONDAGGIO

Milan, tutti i numeri del fallimento Pioli: è giusto esonerarlo? SONDAGGIO

  • Redazione CM
Un 2023 da incubo, quello del Milan e di Stefano Pioli, che in due settimane sono usciti dalla Coppa Italia, hanno perso la Supercoppa contro l'Inter, hanno detto addio allo Scudetto e ora sono a serio rischio Champions League. I numeri non lasciano spazio ad interpretazioni, quello del Milan è un fallimento: una vittoria, quella contro la Salernitana nella prima del nuovo anno, due pareggi, contro Roma e Lecce e ben quattro sconfitte contro Lazio e Sassuolo in campionato, contro l'Inter a Riyad e contro il Torino in Coppa Italia. Il dato sui gol subiti è allarmante: 18 in 7 partite, 12 nelle ultime 3. Anche contro la squadra di Dionisi il Milan è sembrato spaccato in due, senza equilibrio, senza idee, con una condizione fisica scadente. Sembra che qualcosa si sia rotto tra Pioli e i giocatori. Era dal 6 aprile 1997 (1-6) contro la Juventus che il Milan non subiva almeno 5 gol in un match casalingo di Serie A. Il 13 gennaio 2014, dopo la sconfitta 4-3 contro il Sassuolo, il Milan decise di esonerare Allegri, cosa farà ora Maldini con Pioli?


PIOLI DEVE ESSERE ESONERATO? SONDAGGIO

Altre notizie