63
Intanto, i recuperi. Tra un mese esatto riparte il campionato e il Milan ha bisogno di riavere a disposizione i suoi pezzi pregiati per attaccare la seconda parte di stagione e far partire la rincorsa al Napoli per la seconda stella. Rientrerà Maignan - che già da qualche giorno si allena a Milanello - per dare sicurezza a tutto il reparto difensivo, ma non solo. 

TASSELLI - Calabria e Saelemaekers rimetteranno in piedi la fascia destra, che prima della sosta aveva avuto qualche difficoltà, considerando che dal Mondiale arriverà un Dest ritrovato e protagonista in positivo con gli Stati Uniti. Per Florenzi servirà aspettare un po’ di più, anche se secondo quanto appreso da Calciomercato.com tutti i lungodegenti partiranno con la squadra per gli Emirati Arabi Uniti. Scalda i motori Zlatan Ibrahimovic, che pochi giorni fa ha fatto capire sui social che il suo ritorno sarà una tempesta. Il suo obiettivo è essere al top per le sfide di Champions con il Tottenham.

RIENTRI MONDIALI - Sono quattro i rossoneri rimasti in Qatar a giocarsi la Coppa. Theo Hernandez e Giroud con la Francia, Leao con il Portogallo e Ballo-Touré con il Senegal. Tornerà a disposizione anche De Ketelaere, che ha vissuto il fallimento del Belgio da comparsa e dovrà ritrovarsi soprattutto dal punto di vista mentale. Il 4 gennaio c’è la Salernitana, vietato sbagliare.