40
"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

Febbraio 2018, metatarso fratturato;  5 febbraio 2019: infortunio al piede; 5 febbraio 2020: infortunio alla costola. È il terzo anno consecutivo che l'attaccante del PSG Neymar è indisponibile nel giorno del prorpio compleanno: una coincidenza quanto meno strana, non fosse per la stravaganza del personaggio.

NEYMAR OUT PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO - Rapporto particolare quello tra il brasiliano e il giorno del proprio genetliaco, nel quale ritiene superfluo svolgere il proprio lavoro: O’Ney, che festeggia il 28esimo compleanno nel giorno del 5 febbraio, non prenderà parte alla gara odierna, in scena alle 21.05 al Parco dei Principi contro il Nantes, per un ipotetico infortunio. Non fosse che si tratta del terzo anno consecutivo in cui, casualmente, è out dai convocati a margine dei giorni della sua festa.
 
LA FESTA IN TOTAL WHITE - Tutto questo dopo il party in total white organizzato con gli amici: nel 2018 e nel 2019, l’attaccante aveva già saltato rispettivamente due gare di Coppa di Francia vinte agevolmente dai suoi. Un caso? Sui social non ne sono così convinti. Tra gli invitati i compagni di squadra del Paris Saint-Germain e le loro mogli, tra cui Wanda Icardi, tutti vestiti di bianco, come da "dress code" della serata.​


@AleDigio89