Commenta per primo

Branchini a lavoro: Montolivo in rossonero, ma solo a giugno.
Il procuratore di Riccardo Montolivo, Giovanni Branchini, starebbe lavorando sottotraccia per portare l’ultima offerta alla Fiorentina: la possibilità è cedere il giocatore a gennaio per una cifra vicina ai 4 milioni, più un giocatore in prestito. Il centrocampista viola sembra destinato al Milan, che nelle ultime settimane ha però scoperto di poter contare su un Nocerino in versione super. Ecco che,  invece di risolvere l'operazione già a gennaio, la società rossonera potrebbe decidere di aspettare giugno, quando il giocatore potrà arrivare a costo zero, magari dopo aver già firmato dal primo febbraio.

Pasqual, il rinnovo si complica. Trattativa in stand by anche per Natali.
Lunedì 24 l’incontro e il quasi-annuncio dell’accordo. Appuntamento a mercoledì 26 ottobre per la firma del rinnovo triennale con un taglio di stipendio del 30 %, condizione accettata da Pasqual, che attualmente percepisce un ingaggio netto di 900mila euro. La trattativa, invece, pare essersi fermata. Da quanto risulta il giocatore ha ricevuto un’ulteriore richiesta da parte della società, decisa a ridurre l’ingaggio per risparmiare circa un milione netto nei prossimi tre anni (il doppio al lordo). A questo punto le due parti hanno interrotto i colloqui. E’ in stand by anche la trattativa che riguarda Natali, in scadenza nel giugno 2012. In questo caso l’opzione di rinnovo proposta dalla Fiorentina potrebbe essere annuale.

In scadenza, anche Kroldrup si avvia verso lo svincolo. Difficile che la Fiorentina decida di offrire un’opportunita di prolungamento. Nel ruolo la società viola dispone in prospettiva di Nastasic e Camporese. Si avvia allo svincolo anche Gulan.