132
Il  Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani piazza un colpo che può cambiare gli equilibri del campionato di Serie B, che prende il via domani con l'anticipo tra i brianzoli e la Spal. La formazione neopromossa ha chiuso l'accordo con la Fiorentina per Kevin Prince Boateng, che in passato ha indossato per due volte la maglia del Milan (conquistando uno scudetto e una Supercoppa Italiana) sotto la gestione Berlusconi. Il giocatore è atteso a Monza tra oggi e domani.
'MERITO DI BERLUSCONI' - Boateng, che aveva ancora un anno di contratto con la Fiorentina, è reduce dall'esperienza al Besiktas, con cui ha collezionato 25 presenze totali e 4 gol. “Quella per Boateng è stata una trattativa nata e condotta alcuni giorni fa e siamo riusciti a portarla a termine grazie all’ennesimo sforzo economico del nostro presidente Silvio Berlusconi e alle mie conoscenze”. Adriano Galliani, in esclusiva a Monza-News, ha parlato di com’è nata la trattativa per Prince Boateng, l’ultimo acquisto di casa Monza: “Era un’idea che avevo da tempo e l’abbiamo portata avanti. Prince arriva a titolo definitivo, firma un contratto per quest’anno che si rinnoverà fino al 2022 in caso di serie A. Non è stato semplice – ha dichiarato l’ad – ma quando ti muovi con alle spalle uno come Silvio Berlusconi le cose diventano più accessibili”. Galliani ha poi annunciato che il mercato del Monza si chiude così: “Sì, il nostro mercato è chiusissimo. Abbiamo fatto 11 colpi e non faremo altri movimenti”.