68
Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ospite della trasmissione Fuorigioco, ha svelato come Massimo Moratti sia stato a un passo dal comprare la Reggina. Una notizia di enorme rilevanza per il calcio italiano, che registra la volontà da parte di uno dei più grandi magnati di rientrare nel sistema: “Era una una trattativa concreta ed avviata verso la conclusione. Positivi sono stati gli incontri fatti a Milano e positivo è stato l’incontro molto riservato che si è svolto a Reggio Calabria. Moratti ha voluto vedere le strutture. C’era bisogno di altro tempo però per concludere il tutto, si sarebbe ultimato il tutto con il nuovo anno (inizio 2019 ndr). La Reggina però non sarebbe arrivata al termine del 2018 e cosi l’offerta del Presidente Gallo che ha consentito di evitare altri problemi è stata giudicata la migliore in quel momento.” 

LA NOTA DELLA REGGINA - A queste parole è arrivata la replica del club amaranto mediante una nota ufficiale, che spiega come in realtà l’ex presidente dell’Inter fosse stato contattato dalle istituzioni reggine. “Moratti - si legge nella nota -  visitò le strutture ritenendole fatiscenti e chiese di acquisire i bilanci con l’idea di riaggiornarsi dopo l’esito dello studio e comunque dopo la metà di gennaio 2019, quindi ben oltre l’esigenza imminente”. Un botta e risposta che racconta una trattativa in fase embrionale, un interesse che alla fine non si è tradotto in niente di concreto, ma che non può essere sottovalutato perché di mezzo c’è Massimo Moratti, che probabilmente sta avendo qualche ripensamento. 

NUOVI SCENARI - Così come è accaduto a Berlusconi e Galliani, che dopo anni alla guida del Milan sono ripartiti dal Monza con un nuovo progetto. Troppo forte il richiamo del calcio, soprattutto per chi è sempre stato abituato a viverlo da protagonista, misurandosi con i migliori club al mondo. Difficile starne fuori, lo stesso Moratti qualche volta ha ammesso di soffrirne la mancanza, anche se ha sempre aggiunto che adesso si diverte da tifoso. Le dichiarazioni di Falcomatà aprono sicuramente altri scenari, da ieri c’è una nuova notizia: Moratti potrebbe rientrare nel calcio o almeno non esclude di poterlo fare. Ci pensa, probabilmente gli manca. Di sicuro per il calcio italiano sarebbe una meravigliosa notizia.