Commenta per primo

Non sarà il Liverpool, ma l'effetto che l'Europa ha avuto sul pubblico azzurro non dipende solo dall'avversario. Ieri era stata immaginata una corsa al biglietto che si è immediatamente materializzata. Già dalle prime ore della mattina c'era una fila interminabile di persone pronte ad acquistare il tagliando per l'Utrecht. Documenti alla mano, fotocopie pronte e tanta voglia di raggiungere il traguardo.

Chi è arrivato alle 7 pensando di fare presto, si è trovato già alle spalle di numerosi tifosi. Botteghini aperti solo dalle 10, e questi 1.200 tagliandi voleranno via in un secondo. Neanche le condizioni metereologiche hanno fermato i supporters: a Napoli c'è una pioggia battente che non accenna a smettere. Ma è un diluvio che non basta a spegnere l'entusiasmo...