6
Cinque mesi di alto livello non sono bastati a Ivan Strinic per tenersi stretta la maglia da titolare del Napoli. Il cambio di allenatore da Rafael Benitez a Maurizio Sarri ha infatti relegato il terzino croato classe '87 al ruolo di semplice comprimario con solo 2 apparizioni stagionali in Europa League.

C'ERA L'INTER - Come appreso in esclusiva da Calciomercato.com presente al WyScout forum di Londra, nel corso dell'estate l'Inter ha provato con forza a portare a Milano il giocatore, ma la richiesta del Napoli di 15 milioni ha convinto Ausilio a virare su Alex Telles.

SAMP LONTANA, C'E' IL SOUTHAMPTON -
L'interesse più concreto in Serie A, ad oggi, è quello della Sampdoria che ha contattato l'agente del ragazzo, Tonci Martic, e il Napoli. Anche per i blucerchiati, come appreso da Calciomercato.com, al momento, il problema è prettamente economico dato che la proposta arrivata ai partenopei è quella di un prestito secco, mentre il Napoli vorrebbe monetizzare la sua cessione. E allora proprio all'interno del WyScout forum, Martic è stato visto in fitti colloqui con rappresentanti del Southampton per provare a portare Strinic in Premier League.