43
Dopo le amichevoli e le ultime qualificate per l'Europeo, termina la Nations League, con il programma della sesta e ultima giornata. Tutti in campo alle 20.45 per gli ultimi verdetti di Lega A, C e D: in campo il Gruppo 3 e 4 della prima fascia, con big match come ​ Spagna-Germania, Croazia-Portogallo e Francia-Svezia, ma anche il Gruppo 1 della terza e i Gruppi 1 e 2 della quarta,

LEGA A - Si sono decise le sorti dei Gruppi 3 e 4: la Francia, già prima e qualificata alla Final Four del prossimo ottobre, batte anche la Svezia, che retrocede in Lega B, vincendo per 4-2 con la doppietta di Giroud e i gol di Pavard, Coman, Claesson e Quaison. Si salva per la differenza reti la Croazia, priva di Brozovic ma con Perisic, nonostante il ko con il Portogallo di Cristiano Ronaldo, senza più nulla da chiedere ma con lo juventino in campo per 90', che si impone per 3-2 in rimonta con le doppiette di Ruben Dias e di Kovacic e il gol di Joao Felix, rosso per il cagliaritano Rog. Decisiva invece la sfida di Siviglia tra Spagna dello juventino Alvaro Morata, al 18esimo gol in nazionale e settimo stagionale, e Germania: i padroni di casa, a secco da due gare, umiliano per 6-0 i tedeschi (prima volta nella storia) e volano alla Final Four: decidono, oltre a Morata, la tripletta di Ferran Torres e i gol di Rodri e Oyarzabal.. Rinviata Svizzera-Ucraina, decisiva per stabilire la retrocessa del girone, a causa della positività al Covid di diversi membri della squadra di Shevchenko.

:(tournament_livescore)
:(standings)
:(standings)

LEGA C - In campo anche il Gruppo 1 della terza fascia. al Montenegro primo basta la vittoria per 4-0 in casa contro Cipro, ultimo e retrocesso, grazie ai gol di Jovetic, Mugosa e alla doppietta di Boljevic, per centrare la promozione in Lega B. Secondo il Lussemburgo, fermato 0-0 in casa da un Azerbaigian che si salva.

:(tournament_livescore)
:(standings)

LEGA D - Chiude la Lega D, con  i Gruppi 1 e 2: le Far Oer vanno sul campo di Malta e difendono il primo posto e la promozione, con l'1-1 firmato Guillaumier e Jonsson. Andorra e Lettonia si affrontano per evitare l'ultimo posto: se lo assicurano i padroni di casa, cedendo di schianto per 0-5 con la doppietta di Ikaunieks e le reti di Cernomorijidis, Gutkovskis e Raimonds. Lotta per il primo posto anche tra Gibilterra e Liechtenstein: lo centrano i padroni di casa, dopo l'1-1 con l'autorete di Brandle e il gol di Noah Frick.

:(tournament_livescore)
:(standings)
:(standings)