62
Nations League no stop. Il torneo europeo delle nazionali è tornato in campo nella giornata di oggi, con il programma della terza giornata, in scena con due partite alle 18 e cinque alle 20.45. 

Ha aperto alle 18 il Gruppo 3 della Lega C: la Slovacchia, priva dell'infortunato Milan Skriniar e dell'ormai ex Marek Hamsik, vince 1-0 grazie a Weiss sul campo del fanalino di coda Azerbaigian, dopo la sconfitta casalinga contro la capolista Kazakistan, che ha pareggiato 1-1 in Bielorussia con reti di Aymbetov e Malkevich

Sempre alle 18 in campo anche il Gruppo 1 della Lega D: la capolista Lettonia, a quota 9, vince anche sul campo dell'inseguitrice Moldavia, a quota 4, imponendosi per 4-2 grazie alle doppiette di Gutkovskis e Ikaunieks, che vanificano i gol di Nicolaescu e Motpan  In serata invece Andorra batte il Liechtenstein, fermo a 0, per 2-1. In gol Jordi Alaez e Rubio, inutile la rete di Meier.

Alle 20.45 tocca al Gruppo 2 della Lega B: rinviata Russia-Islanda, l'Albania riceve Israele, nella sfida tra due squadre ferme a un punto dopo il pari contro gli islandesi. Finisce 1-2, la rimonta ospite al gol di Broja porta la firma di Solomon, autore di una doppietta. 

Il piatto forte della serata è però rappresentato dal Gruppo 1 della Lega A: la Danimarca di Eriksen e Cornelius, capolista a punteggio pieno, cade contro la Croazia di Brozovic e Perisic, che era ultima a 1: decide il gol dell'atalantino Mario Pasalic. Rallenta ancora la Francia campione del Mondo in carica, che pareggia a Vienna sul campo dell'Austria di Ralf Rangnick, con Mbappé che semina il panico nella ripresa ma riesce solo a pareggiare il vantaggio segnato da Weimann.

:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)
:(tournament_livescore)

:(standings)
:(standings)
:(standings)
:(standings)