44

Durante la visita al centro di allenamento della Fiorentina, Antonio Conte, nuovo ct della nazionale italianaha parlato del suo nuovo incarico e di Giuseppe Rossi: “Sono qui per incontrarci e parlare con Montella, perché siamo molto interessati a Rossi. E’ nostra intenzione trovare insieme a lui una tempistica giusta per l’utilizzo del giocatore. Mi fido di Montella, aspetto che sia lui a spiegare quali sono le condizioni di Rossi, ripeto, siamo molto interessati a questo giocatore”. 

GIOVANILI A COVERCIANO - Nel pomeriggio lo stesso Antonio Conte è andato a Coverciano, dove ha incontrato i tecnici delle Nazionali giovanili, ha ascoltato la relazione di Maurizio Viscidi sull'organizzazione del Club Italia e ha presentato parte del suo staff (Angelo Alessio,  Massimo Carrera, i preparatori atletici Paolo Bertelli e Costantino Coratti, Mauro Sandreani e Gianluca Conte) per poi assistere alla seduta di allenamento dell'Under 16 di Daniele Zoratto

10 'STRANIERI' DA NAZIONALE - Intanto, su indicazione del ct Antonio Conte in vista delle convocazioni per l'amichevole con l'Olanda del 4 settembre e la trasferta del 9 settembre in Norvegia per la prima partita delle qualificazioni europee, la Figc ha inviato un preavviso a dieci calciatori italiani che giocano all'estero: Immobile (Borussia Dortmund), Donati (Bayer Leverkusen), Giaccherini (Sunderland), Pellè (Southampton), Criscito (Zenit San Pietroburgo), Borini (Liverpool, dove è in arrivo Balotelli dal Milan), Thiago Motta, Sirigu e Verratti (Paris Saint-Germain). Ancora niente Nazionale per Santon (Newcastle), Diamanti e Gilardino (Guangzhou Evergrande).