Commenta per primo

È partita ieri la nuova stagione della Primavera del Palermo, quest'anno allenata da Devis Mangia, 37enne ex tecnico della Primavera del Varese, squadra con cui la scorsa stagione ha sfiorato il sogno scudetto. Per i baby rosa, raduno ieri mattina al CUS di via Altofonte per le consuete prove atletiche. Nel pomeriggio, il gruppo si è trasferito a Isnello, sulle Madonie, al Piano Torre Park Hotel, sede del ritiro.

'Quello che è stato fatto in passato, di positivo o di negativo, non conta più nulla - ha detto Mangia -. Da oggi iniziamo a scrivere una storia nuova, ci conosceremo e vedremo. Obiettivo? Fare ogni giorno meglio di prima'. Fondamentale l'unità del gruppo: 'Al momento siamo un insieme di persone che si stanno conoscendo, al più presto dobbiamo essere una squadra, è l'obiettivo primario. Aspettiamo le prime amichevoli per conoscerci bene, adesso mi interessa che capiscano come si lavora. Primo impatto? Mi è piaciuto come si sono comportati i ragazzi'.

Le date di tre amichevoli sono già state fissate. Primo test in famiglia il 31 luglio, poi due gare, il 3 e il 6 agosto contro avversari ancora da definire. Fanno parte del gruppo di Mangia anche i nuovi acquisti Micai, Di Chiara, Caputo e Juan Manuel Pastore, fratello del Flaco. In ritiro anche i tre elementi di spicco della formazione, il difensore Prestia, il centrocampista Cristofari e l'attaccante Martinez, inizialmente aggregato alla prima squadra. Primo impegno ufficiale il 7 settembre con la Tim Cup mentre il 10 avrà inizio il campionato.

(Giornale di Sicilia)