4
James Pallotta, presidente della Roma, è intervenuto al convegno 'Leaders in Football a Londra: "Abbiamo con i miei collaboratori valutato tutte le opportunità che ci si sono presentate, abbiamo scelto la Roma perché è una società con grande tradizione e si poteva fare un ottimo progetto e poi alla fine perché è Roma! Abbiamo la più passionale tra le tifoserie, tutto quello che vogliono è trasparenza e onestà. Garcia? Stiamo pensando di tenerlo per i prossimi 20 anni, voglio farne il nostro Alex Ferguson. I giocatori? Hanno una durata contrattuale media di tre anni e mezzo, non stiamo provando a scambiarli. I contratti della Serie A sarebbero dovuti essere la metà rispetto a quelli della Premier League, ma non è così. L'aumento dei ricavi digitali per la Roma è vitale, ma è difficile cablare la società perché se scavi due metri trovi un carro. Abbiamo migliorato un sistema di biglietti che era fatto ancora a carta e penna".