1
Alla fine della gara persa dal Parma contro il Chievo, ha parlato anche il capitano degli emiliani, Alessandro Lucarelli, amareggiato per la situazione del club: "Manenti ci ha detto che la sua intenzione è quella di mettere dei soldi in società. La cosa principale è il futuro del club: vogliamo una società seria alle spalle, cosa che fino ad oggi non c'è stata. Fa anche ridere che nelle ultime tre partite si sia presentato nello spogliatoio un presidente diverso: con oggi siamo arrivati a quattro. Siamo veramente allo sbando. Mi auguro ora che alle parole seguano i fatti, anche se il tempo rimasto è poco".

ATTACCO A TAVECCHIO - "Non mi interessa quale sia il passato di Manenti, spero solo che faccia le cose per bene. E' ovvio che Leonardi e Ghirardi abbiano fatto degli errori, ma almeno il direttore Leonardi non è sparito, è ancora qui con noi. E Tavecchio dov'era in tutto questo? La Lega si è mossa in ritardo, forse tutto questo si poteva evitare. Anche l'Aic si è mossa solo adesso".