Calciomercato.com

Pasqualin sul futuro di Criscito e Giovinco

Pasqualin sul futuro di Criscito e Giovinco

Claudio Pasqualin, agente di Domenico Criscito e Sebastian Giovinco, intervenendo in esclusiva a Unico Grande Amore, trasmissione condotta da Francesca Ferrazza, Stefano Petrucci e Augusto Ciardi, su TeleRadioStereo 92,7, ha dichiarato:

"Ci aspettiamo un mercato vivace, possibilmente ricco, ma temo non sarà tale, perché la crisi economica mette i club nelle condizioni di lavorare di fantasia.

Ho l'impressione che Tevez voglia cambiare e ritengo, sempre per sensazioni, che l'Inter possa mettere a segno il colpaccio.

I ritardi sul mercato sono causati dall'assenza di soldi più che dai ritardi nel nominare gli allenatori, visto che tanti club devono ancora scegliere chi guiderà la propria squadra.

Preziosi non esclude che Criscito possa partire, anche se il mio socio D'Amico e io non siamo al momento al corrente di contatti e trattative, né con la Roma né con altre società. Prima di sbilanciarci sul suo futuro, al Genoa o in Italia con un'altra maglia o all'estero, dobbiamo parlare con Preziosi e capirne le intenzioni.

Di Luis Enrique ricordo quando fu colpito dalla gomitata di Tassotti, che era assistito da me. All'epoca feci il giro delle televisioni per discolpare un ragazzo per bene oltre che un grande difensore come Mauro. Luis Enrique è stato un grandissimo calciatore e può diventare un grande allenatore.

Giovinco ha dimostrato di essere un top player. Finora non ci è arrivato nessun segnale riguardo l'interessamento del Napoli nei suoi confronti. Per adesso, credo che il Parma acquisirà l'intero cartellino, attualmente a metà con la Juventus".

Altre notizie