Calciomercato.com

Perizia De Santis, la madre di Ciro: 'È tutta una montatura'

Perizia De Santis, la madre di Ciro: 'È tutta una montatura'

Secondo la perizia dei tecnici del Racis l'ultrà della Roma Daniele De Santis avrebbe sparato a Ciro Esposito dopo essere stato aggredito, ma Antonella Leardi, madre del tifoso napoletano ucciso, contesta questa ricostruzione. 'La notizia mi ha colpita, sono agitata per le sciocchezze che ho sentito - le sue parole al quotidiano La Repubblica -. È tutta una montatura, non possono provare nulla. De Santis non è stato picchiato prima di fare fuoco, non esiste. Sono sconvolta, ma capisco anche che i legali di Gastone stiano facendo il loro lavoro, stiano cercando di salvare il loro cliente. Legittima difesa? Dico due cose. Di solito alle mani si risponde con le mani, ma lì c'era una pistola. Una sola, perché i napoletani non avevano armi di quel tipo. Poi, ci sono i testimoni. Tutte quelle persone sui pullman che mio figlio ha difeso. Loro hanno chiamato Ciro e hanno raccontato tutto quello che è accaduto alle forze dell'ordine. Se De Santis fosse stato veramente massacrato e preso a coltellate, allora dubito che avrebbe avuto la forza di tirare fuori la pistola e sparare contro mio figlio'.

Altre notizie