Commenta per primo
Durante l'anticipo di campionato tra Pescara e Catania di ieri sera, intorno alle 22.30, nel parcheggio interno dello stadio Adriatico di Pescara, e' andata a fuoco l'auto del centrocampista biancazzurro Romulo Togni. L'incendio ha danneggiato anche i lucernai degli spogliatoi della struttura e un'altra vettura, una Punto bianca di un membro dello staff tecnico.
 
I Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire per spegnere le fiamme, mentre i Carabinieri hanno effettuato i primi rilievi. Per ora non sono note le cause del l'incendio, ma non e' esclusa l'origine dolosa, anche se potrebbe trattarsi di un corto circuito. Nelle prossime ore verranno visionate le immagini del circuito di videosorveglianza dello stadio e la macchina del giocatore brasiliano dovrebbe essere messa sotto sequestro dalle forze dell'ordine. Poco piu' di due mesi da era andato a fuoco un furgoncino in uso alla societa' abruzzese, parcheggiato nel piazzale retrostante al palazzo dove ha sede il Pescara Calcio, retrocesso ormai da due gare in serie B.