Commenta per primo

 Marco Capuano difensore del Pescara, intervistato in esclusiva
da NapoliSoccer.NET, parla del suo futuro e delle voci che girano riguardo
ad un suo trasferimento al Napoli. Di seguito l'intervista completa.

 
Marco ormai sei un calciatore entrato nel mirino di tanti club, e tra
questi, c'è come sempre il forte interesse anche da parte del Napoli, che ne
pensi?

Fa ovviamente piacere sapere che si parla di me e che il mio nome è segnato
su qualche block-notes importante. Ma per adesso penso solo al Pescara e a
portarlo in alto dando sempre tutto me stesso.
 

In occasione di Pescara-Padova giocata qualche settimana fa, il direttore
sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, e quello del Pescara, Daniele Delli
Carri, avevano un appuntamento e si sono incontrati all'Adriatico, c'è già
qualche trattativa con il Napoli, riguardo al tuo futuro?

Non saprei, credo che questa domanda sia più corretto rivolgerla a loro
perché eventualmente queste valutazioni devono essere fatte dai club. Io
penso ad allenarmi e a fare il mio lavoro.


La società partenopea l'estate scorsa ti ha cercato con insistenza e quando
sembrava ormai fatta per il tuo trasferimento, è sfumato tutto all'ultimo
minuto. Questo pensi sia l'anno buono per il tuo salto di qualità?

Il Napoli è un grande club, ma, veramente, credimi se ti dico che il mio
unico pensiero per ora è rivolto di sabato in sabato all'avversario che
andiamo a incontrare per cercare di vincere e conquistare sul campo la serie
A con il Pescara.

Marco il tuo procuratore Ulisse Savini, ha dichiarato che se si dovesse
riaprire la questione sul tuo futuro lontano da Pescara, di certo il Napoli
è la squadra che resta in pole, ma da parte tua quanta voglia c'è di poter
indossare la maglia partenopea?

Credo che sia il sogno di ogni calciatore poter giocare in serie A e in un
club come quello del Napoli. La squadra partenopea è tornata a grandi
livelli e sono sicuro che continuerà a fare bene conquistando qualcosa di
importante.

Ti sentiresti pronto per affrontare il difficile campionato di serie A, in
una grande squadra come il Napoli?

Mi sentirei pronto sicuramente: infondo mi alleno da sempre, da quando ero
piccolo con il desiderio di diventare calciatore e se dovessi raggiungere
questo obiettivo ne sarei felicissimo davvero.

Marco se dovresti fare una scelta, preferiresti una eventuale promozione a
maggio con il Pescara o indossare la maglia del Napoli già da gennaio?

Preferirei raggiungere la serie A con il Pescara a maggio, ma non nascondo
che l'idea di poter giocare la Champions con il Napoli è un'idea allettante.