5
Il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, ha risposto alle parole di Zdenek Zeman: "Eviterei di rispondere a Zeman perché sono stato io a non capire questa persona. Ha detto una parola vergognosa e grave: non abbiamo fatto nessuna proposta indecente a Zeman, sapendo che il mister tiene ai fatti suoi. Nessuno gli avrebbe chiesto di venire a Pescara gratis. E' stato lui a non mantenere la parola visto che tre anni fa disse che sarebbe stato un pazzo ad andare via e il giorno dopo aveva già lasciato la città. E' fatto così e più passa il tempo e più capisco chi lo aveva catalogato in un certo modo".