"Dennis Man? Tra tre anni costerà molto. È più forte di Coutinho". Gigi Becali, presidente del FCSB, squadra nata sulle ceneri della gloriosa Steaua Bucarest, non ha dubbi. Un accostamento pesante per l'ala destra classe 1998, uno dei prospetti più interessanti del calcio rumeno e dell'est Europa, già nel mirino di top club da settimane. Il direttore sportivo della Roma Monchi ci ha già provato in estate, nel tentativo di soffiarlo al Manchester United. Proposta rispedita al mittente da parti di Becali, con Mourinho che continua a sperare di accaparrarselo in vista del mercato di gennaio.

UN 'FANTASMA' - Nato e cresciuto calcisticamente nella città di Arad, paese di 160 mila abitanti al confine con l'Ungheria, Dennis Man si fa notare tra le fila dell'UTA nel ruolo di attaccante centrale. Nel 2016, il classe '98 si trasferisce a Bucarest per vestire la maglia dell'FCSB. Nella capitale, viene spostato a destra nel tridente offensivo, posizione che gli permette di rientrare e calciare con il sinistro. Una mossa che si rivelerà fondamentale per la definitiva esplosione. Dribbling e velocità fanno di lui un esterno completo, in grado di mettere costantemente in difficoltà il diretto avversario. Se l'applicazione e le ottime qualità tecniche fanno di un lui un calciatore fondamentale nello scacchiere tattico dell'FCSB, dall'altra parte Man non riesce a essere continuo e scompare dal gioco nel corso del match, per poi ricomparire all'improvviso per far male alla squadra avversaria. Un 'fantasma' in grado di risolvere le partite in qualsiasi momento, ma che deve migliorare per il definitivo salto di qualità.

RICHIESTA RECORD - "La Roma è interessata al giocatore, ma Gigi Becali mi ha informato che il calciatore difficilmente sarà venduto. La volontà è quella di tenerlo e venderlo ad un prezzo alto, magari in Inghilterra". Ad agosto, l'agente del calciatore Anamaria Inolea Reghecampf ha confermato l'interesse dei giallorossi per Man. A insidiare il club capitolino il Manchester United di José Mourinho, che da tempo è sulle tracce del 20enne. Il presidente dell'FCSB, Becali, è convinto di poter segnare un nuovo record con il trasferimento del suo gioiellino: la richiesta è di 30 milioni di euro. Una cifra considerata troppo alta dalle pretendenti, tra cui figura anche l'Anderlecht, a caccia proprio del rumeno per sostituire il connazionale Stanciu (passato a gennaio allo Sparta Praga). Ma per convincere Becali a lasciarlo partire potrebbe bastare una cifra di poco superiore alla metà. Roma e United non mollano e aspettano un'apertura del patron Becali.