1
Premier League 2012-13 all'atto conclusivo. Si è disputata infatti oggi la 38esima e ultima giornata di questa edizione del massimo campionato inglese. Dopo aver già definito la squadra campione (il Manchester United di Sir Alex Ferguson, che lascia la panchina dei Red Devils dopo quasi 27 anni con un pirotecnico 5-5 sul campo del West Bromwich Albion), il secondo posto (appannaggio del Manchester City dell'esonerato Roberto Mancini, che perde in casa 3-2 con il Norwich) e le tre squadre che retrocedono in Championship (Wigan, Reading e QPR), restavano da stabilire le due squadre che seguiranno United e City in Champions League.
 
Alla fine, la spuntano il Chelsea (2-1 sull'Everton), che va direttamente alla fase a gironi della Champions League, e l'Arsenal (1-0 a Newcastle), che va ai preliminari di Champions, a discapito del Tottenham, che si accontenta dell'Europa League. In Europa League vanno anche Wigan (vincitore della FA Cup) e Swansea (vincitore della Coppa di Lega). 
 
Premier League, 38a giornata
 
Oggi, ore 17
7' Mata (C), 14' Naismith (E), 76' Torres (C)
 
23' Coutinho (L) 
 
26' Pilkington (N), 29' e 59' Rodwell (M), 55' Holt (N), 65' Howson (N)
 
52' Koscielny (A)
 
47' Criuch (St), 57' Lambert (So)
 
22' Kacaniklic (F), 77' Berbatov (F), 93' Emanuelson (F)
 
89' Bale (T)
 
6' Kagawa (M), 9' aut. Olsson (M), 30' Buttner (M), 40' Morrison (W), 50', 81' e 86' Lukaku (W), 53' Van Persie (M), 63' Hernandez (M), 81' Mulumbu (W)
 
23', 79' e 87' Nolan (W), 34' Vaz Te (W), 53' McCleary (R), 55' Le Fronde (R)
 
4' Bent (A), 22' Biyce (W), 45' aut. Baker (W), 60' Vlaar (A)
 
CLASSIFICA: Manchester United 89, Manchester City 78, Chelsea 75, Arsenal 73, Tottenham 72, Everton 63, Liverpool 61, West Bromwich Albion 49, Swansea City 46, West Ham 46, Norwich City 44, Fulham 43, Stoke City 42, Newcastle 41, Southampton 41, Aston Villa 41, Sunderland 39, Wigan 36, Reading 28, QPR 25.