8
I club inglesi prendono posizione. Dopo la vicenda Superlega, ora è il tema delle discriminazioni online a occupare le prime pagine delle testate d'Oltremanica. Tramite una nota, infatti, i 20 club della Premier League hanno comunicato che la prossima settimana, dalle 15.00 del venerdì alle 23.59 del lunedì, non pubblicheranno nulla sui propri canali ufficiali social. Un boicottaggio dei social media per combattere l'odio e il razzismo sulle piattaforme social.