27
Rafinha Alcantara e Mauro Icardi, prima insieme, per mezza stagione, nell'Inter di Spalletti, ora uno di fianco all'altro nel Paris Saint-Germain di Tuchel. I due si raccontano a Telefoot in una sorta di intervista doppia. E a iniziare è l'ex Barcellona: "Icardi mi ha aiutato molto. È vero che sono stato molto fortunato e devo ammettere che la sua presenza mi ha spinto a venire qui". Queste, invece, le parole dell'ex capitano dell'Inter: "Sono nel calcio da molti anni ormai. Ma questo spogliatoio, questo gruppo che si è formato la scorsa stagione, non l'avevo mai visto da nessun'altra parte. Per me giocare con gli attaccanti a questo livello è un onore. Kylian (Mbappé, ndr) e Neymar sono tra i migliori 3-4 giocatori al mondo, lo dimostrano in ogni partita. Quello che tutti cercano nel club è creare una squadra competitiva per vincere la nostra prima Champions. Questo è quello che pensiamo tutti, quello che ci aspettiamo".