48
Sono già passati più di dieci anni da quando Marco Verratti lasciò la sua Pescara e l'Italia per trasferirsi al Paris Saint-Germain. Un salto pazzesco per un ragazzo di 20 anni, che dopo un'ottima stagione con Zeman in panchina era stato notato da Leonardo e portato subito in Francia. Da lì, una crescita continua in campo e in spogliatoio, fino ad arrivare a essere un'istituzione per uno dei club più importanti al mondo. In uno spogliatoio con gente come Messi, Mbappé e Neymar la voce di Marco si sente. E si continuerà a sentire ancora a lungo.

RINNOVO A VITA - Negli ultimi mesi, infatti, il Psg e gli agenti di Verratti hanno trattato il rinnovo di contratto del centrocampista. L'accordo è vicino ora, per prolungare dal 2024 al 2026 e arrivare così fino ai 34 anni nella capitale francese. Una sorta di prolungamento "a vita", che sancisce ancora di più il fortissimo legame che si è creato tra le parti, con un ingaggio che resterà intorno ai nove milioni di euro netti a stagione. Una storia iniziata con un ragazzino volato da Pescara a Parigi che continuerà ancora a lungo.