Commenta per primo
Martedì 22 novembre scendono in campo due delle nazionali più attese di Qatar 2022: alle 11:00 Argentina-Arabia Saudita e alle 20:00 Francia-Australia saranno i primi esami per due squadre che insieme al Brasile sono favorite per la vittoria della manifestazione. In mezzo Danimarca-Tunisia, alle 14:00, e Messico-Polonia, alle 17:00, forse già decisiva per gli equilibri del Gruppo C, quello dell’Argentina. Per Messi e compagni l’esordio è in discesa visto che sulla lavagna scommesse l’Albiceleste parte favorita a 1,18 contro l’Arabia Saudita e non ci si aspettano sorprese con il pareggio a quota 7,00 e il segno 2 che vale 17 volte la posta. Senza Benzema la Francia ha comunque la responsabilità di vincere l’esordio contro l’Australia, per un segno 1 che arriva a 1,28, contro la X a 5,60 e il successo degli australiani a 10,50. Giroud deve sostituire Benzema al centro dell'attacco dei transalpini e una sua firma nella prima gara è a 2,50. C’è invece maggiore equilibrio in Danimarca-Tunisia, con Kjaer e compagni proposti vincenti a 1,54. Il gol di Eriksen è il più atteso a 4,00. L’unica squadra europea a partire sfavorita è la Polonia, che se la dovrà vedere con il Messico. Per i centroamericani il successo vale 2,77, quota comunque molto vicina al segno 2 a 2,82. A 2,97 il pareggio. Lewandowski è comunque in prima fila sulla lavagna marcatori del match a quota 3,00.