Calciomercato.com

  • Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    • Luca Bedogni
      Luca Bedogni
    A chi non bastasse il tocco di Colpani, quella emanazione immediata di pura classe che si sprigiona dalle sue giocate, consiglio di prestare attenzione al trend dei suoi ultimi 3 anni: 5 gol in Serie B, 4 gol in A nella scorsa stagione, e infine queste 4 reti nelle prime 8 giornate del campionato attuale. Qualcuno sta spiccando il volo qui così. E ribadisco, sottolineo questi dati a prescindere dalle sensazioni, dall’occhio rapito. Per questo sono sorpreso che Spalletti non lo abbia ancora chiamato. Ma la convocazione in azzurro non tarderà ad arrivare, chi non ci scommetterebbe sopra qualcosa oggigiorno… E poi ci sono le big interessate, a confermare la sua ascesa: si parla di Milan, Juve e Inter. Ecco, in questo articolo cercheremo di individuare la più adatta ad ospitare il talento del Monza, sia in base alle sue caratteristiche che ai relativi contesti, di gioco e di rose. 
    MANCINO MAGICO - A certi mancini concediamo volentieri l’abuso del piede forte. Come se la qualità sovrabbondante a disposizione necessitasse di un contatto infinito col pallone, vedi Dybala. Anche Colpani rientra in questa categoria di ‘spiriti mancini’. Lo impariamo subito da questo controllo di esterno contro l’Empoli, in preparazione della magia che ha portato sull’uno a zero i padroni di casa alla seconda giornata.

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    Birindelli scarica palla a Colpani che, sfruttando l’arretramento della linea a quattro, si era andato a posizionare intelligentemente a sostegno del compagno, in uno spazio vuoto assai promettente per uno come lui. Quando si gira però arriva Gyasi. Attenzione perché qui Colpani è solo. Mota non accenna movimento incontro in aiuto. Colpani deve inventare. 

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    E quando c’è da prepararsi un tiro il trequartista del Monza non lesina, anche perché possiede un tiro diverso. Questo tiro. Fortissimo e preciso.

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    COME BERARDI - È inevitabile e alla fine anche indicativo il paragone con Berardi. Benché non giochino esattamente nello stesso ruolo e non siano inseriti nello stesso sistema, ci sono punti di contatto nel loro modo di giocare, e uno di questi è senz’altro la facilità di calcio. Mi riferisco proprio al fondamentale del tiro, alla meccanica del tiro.

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    L’ultimo esempio palese è il gol di Berardi contro l’Inter, quasi un copia-incolla. Sterzata di esterno e boom, con la differenza che Colpani a Empoli incrocia sul primo palo, mentre qui Berardi cerca l’angolo lontano. Ma ripeto, non ha importanza tanto la posizione di partenza o la traiettoria del pallone, quello che conta è la paura che fanno questi due quando calciano dal limite. Sono dei calcianti, e questo è un altro indizio…

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    E quando disponi di un calcio del genere abbinato a una visione superiore, ecco che il parallelo si estende ai cambi di gioco.

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    Ci vuole forza e precisione per fare un cambio di gioco da fascia a fascia. Qualità che Berardi e Colpani possiedono a volontà e sfruttano nei rispettivi sistemi (4-3-3 il neroverde, 3-4-2-1 il brianzolo).

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente
    DA INTER, MILAN O JUVENTUS? - Se prendiamo le rose, i moduli e i principi dei tre allenatori che al momento siedono sulle panchine di Inter, Milan e Juve, possiamo facilmente individuare la candidata ideale per Colpani. Escluderei l’Inter non tanto per il tipo di gioco (che anzi è in qualche modo il più sintonizzato con quello di Palladino, a prescindere dalla differenza dei due sistemi sulla carta), più che altro perché non ne ha bisogno dopo l’arrivo di Frattesi. Inzaghi lo farebbe giocare mezzala destra, ma al momento lì ci stanno già Barella e appunto l’ex neroverde. Inoltre sappiamo tutti che Inzaghi non ama scivolare dal 3-5-2 al 3-4-2-1, di conseguenza anche come alternativa tattica avrebbe poco senso, Simone non la sfrutterebbe a dovere. Sarebbe uno spreco e una contraddizione rispetto a Frattesi. Nel Milan? Anche in questo caso non credo. Pioli, benché appena più flessibile di Inzaghi, adesso ha in testa un centrocampo a tre con le tre punte. Vuole soprattutto gamba, sia dentro al campo che in fascia. Non dico che Colpani al Milan farebbe la fine di De Ketelaere (impossibile…), dico solo che Pioli resta un allenatore che predilige la quantità alla qualità, malgrado faccia di tutto per non darlo a vedere. Arriviamo allora alla Juve. Sì, ritengo che Colpani sia un giocatore da Juve. Anche con Allegri in panchina. Non a caso la Juve voleva e probabilmente vuole ancora Berardi, che a Colpani abbiamo detto assomiglia per determinate caratteristiche, peraltro graditissime al Conte Max. Nella Juve, specialmente dopo il caso Pogba (senza parlare di Fagioli…), è venuto meno quel giocatore in grado di rifinire e calciare dalla trequarti. Colpani questo sa fare, e lo farebbe sul centrodestra eventualmente sia da mezzala tecnica nel 3-5-2, sia (ancora meglio per lui e per la Juve) nel ruolo che ricopre ora al Monza, cioè trequarti nel 3-4-2-1. Ovviamente Allegri potrebbe sfruttarlo anche nel 4-3-3, sempre in compagnia di Chiesa e Vlahovic.
    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

    Insomma, alla Juve uno con questi colpi servirebbe molto di più che a Milan e Inter, mi pare evidente. 

    Colpani, quanti tratti in comune con Berardi: ecco la squadra ideale per farlo esplodere definitivamente

     

    Altre Notizie