44
Non c'è pace per la stella del Borussia Dortmund Marco Reus. Come riferisce la Federcalcio tedesca, il giocatore è stato costretto ad abbandonare il ritiro della sua nazionale e salterà i prossimi impegni di qualificazione all'Europeo 2016 contro Polonia e Scozia a causa della frattura dell'alluce del piede sinistro occorsa nell'ultima partita di Bundesliga contro l'Hertha Berlino. L'ennesimo stop che rischia di tenere il calciatore lontano dai campi per qualche mese e pregiudicare l'ottimo avvio di stagione del Dortmund, primo a punteggio pieno in campionato grazie anche ai numeri di Reus, già a quota 6 reti, coppe comprese. Soprattutto è l'ennesima conferma della fragilità congenita di un calciatore che, dopo aver perso il Mondiale per un grave infortunio alla caviglia, nella scorsa stagione è stato ripetutamente tormentato da problemi di natura fisica. La Germania calcistica trema e con lui Thomas Tuchel, l'uomo chiamato a sostituire nei cuori dei tifosi del Dortmund Jurgen Klopp, ma soprattutto allenatore che voleva costruire un nuovo ciclo vincente ripartendo dalla voglia di riscatto di Reus.