3

L’infortunio di Michael Bradley, mette in luce la panchina corta della Roma per quanto riguarda il centrocampo. Come riporta l'edizione romana de il Corriere dello Sport, con Marquinho e Taddei un po’ ai margini del progetto, la Roma si affida all’adattabilità dei suoi calciatori.  A cominciare da Alessandro Florenzi, che ha poco spazio nel nuovo tridente. Di attaccanti laterali adesso Garcia ha discreta abbondanza e si ritrova persino con un Borriello fuori programma.

Quindi potrebbe fargli comodo piazzare Florenzi momentaneamente in panchina per dare respiro e sicurezza agli uomini del centrocampo. Quando serve un’iniezione di mobilità, e serve sempre, il ragazzo sarebbe lì pronto a intervenire. Anche in caso di sfortunata indisponibilità di qualche collega, naturalmente. L’altra alternativa è il giovane Tin Jedvaj frenato solo dalla burocrazia. Il suo trasferimento non è stato ancora autorizzato dalla Fifa che deve valutarlo con un’apposita commissione.