3

E' un Rudi Garcia grintoso quello che si è presentato in conferenza stampa per analizzare la sfida che domani vedrà la Roma affrontare la Sampdoria: "Non abbiamo scelta, dobbiamo giocare così, vediamo il ricorso. Per noi non deve cambiare nulla, giocheremo per fare i 3 punti e per andare avanti. Non deve cambiare l'atteggiamento, anzi deve migliorare. Può essere un'ulteriore motivazione per dare il meglio. Ho molto rispetto per la Sampdoria, ma non dobbiamo guardare chi gioca contro di noi, anche se fosse il Bayern noi dovremmo vincere. Non importa chi viene, hanno qualità, si vede dai risultati. Noi dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e sul mettere la rabbia e la frustrazione post eliminazione. Vedremo i lupi incazzati".

Sulle scelte tattiche Garcia ha molto da lavorare: "Col ritorno di Nainggolan ho scelte da fare o forse no. Meglio così. Ho visto un allenamento con buon atteggiamento, un'energia ritrovata. Le statistiche dicono che abbiamo fatto 26 tiri in due partite, è sicuro che dobbiamo migliorare a inquadrare la porta. Maicon a Napoli era importante che non iniziasse la gara, ha giocato solo un tempo, non sarà un problema schierarlo domani. Destro è pronto, gli basta un gol per tornare al livello di cui tutti parlano".