2

Il TAR del Lazio ha accolto oggi il ricorso presentato da 13 tifosi della Roma che, in occasione della partita fra il Torino e i giallorossi dell'aprile scorso, erano stati sorpresi a bordo di un treno senza biglietto e sottoposti a Daspo in quanto 'responsabili di illegalità lungo le vie di trasporto': lo ha annunciato il loro avvocato Lorenzo Contucci attraverso la propria pagina Facebook. I giudici amministrativi hanno osservato come 'la condotta contestata ai ricorrenti si presenti autonoma e del tutto svincolata dalla circostanza che abbiano o meno luogo manifestazioni sportive, costituendo un evento che ben può verificarsi in altre, diverse occasioni', consentendo dunque ai tifosi implicati nella vicenda di tornare allo stadio.