Commenta per primo

L'avvocato Roberto Cappelli in rappresentanza di Unicredit ha avuto mandato da Paolo Fiorentino di risolvere le grane legate al ruolo di Gian Paolo Montali e Daniele Pradè.

Oggi incontrerà Montali: uscirà dall'aera tecnica e gli verrà proposto un ruolo nel cda; domani invece sarà il turno di Daniele Pradè. Non sarà più direttore sportivo e gli verrà prospettato l'incarico di capo osservatore. Se accetteranno verranno ricollocati nei ruoli sopra citati, altrimenti sarà trattata l'uscita dall'organigramma giallorosso.