3

L’attaccante della Roma Francesco Totti ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Roma-Lazio.

Un bel secondo tempo dopo le sofferenze iniziali.

Purtroppo il primo tempo lo abbiamo buttato via, non siamo riusciti a entrare subito in partita, purtroppo. Loro erano ben messi in campo e ci hanno messo in difficoltà, però nel secondo tempo siamo rientrati con un altro spirito, un’altra mentalità. Penso che dopo il rigore sbagliato da Hernanes sia cambiata la partita.

Che emozione è quella del record nella stracittadina?

Questo è il record più bello della mia carriera, quello a cui tenevo più di tutti. Ci sono riuscito, però ancora ho la possibilità di superarlo. Oggi speravo più nei tre punti che di segnare, però è andata così, l’importante è che non abbiamo perso.

Stavamo studiando il tuo labiale dopo il gol…

Era un mio desiderio. Siccome dicevano sempre che ai derby non ero mai decisivo, questo penso che parli chiaro.

Questo punto preso in 2 partite cambia un po’ la stagione della Roma?

Lo sprint finale, come ho sempre detto, è l’Europa League. È normale se la Champions era lontana, difficile. Penso che in questo momento dobbiamo cercare di ottenere più risultati possibile e, innanzitutto, cercare di centrare la finale di Coppa Italia.

Hai dato consigli a Pallotta sul futuro?

No, l’ho solo visto a pranzo di sfuggita.